LA FILARIOSI CARDIOPOLMONARE: SINTOMI E PREVENZIONE


data:image/gif;base64,R0lGODlhAQABAPABAP///wAAACH5BAEKAAAALAAAAAABAAEAAAICRAEAOw==

La sintomatologia clinica è insidiosa, poichè i sintomi possono evidenziarsi anni dopo la prima infestazione. La localizzazione cardiopolmonare della filaria adulta determina un lento deterioramento della funzionalità cardiaca e la possibile formazione di trombi nei vasi polmonari. Nello stadio avanzato la malattia porta spesso alla morte del cane e, pur essendo possibile una terapia, tutti gli sforzi medici devono essere indirizzati nella prevenzione. Esistono test sierologici rapidi disponibili in ambulatorio che stabiliscono se il cane è affetto dalla parassitosi. In caso di negatività al test, e sempre nei cuccioli, è indispensabile utilizzare farmaci disponibili in varie formulazioni che uccidono le microfilarie prima che raggiungano il cuore. Lo sviluppo larvale all'interno della zanzara avviene con temperature intorno ai 19°C, perciò la diffusione della malattia si verifica soprattutto d'estate. Tuttavia i continui mutamenti climatici hanno allungato il periodio in cui si deve ricorrere alla copertura preventiva farmacologica. La prevenzione, se effettuata correttamente, è assolutamente efficace e permette di evitare l'infestazione da parte del parassita adulto.

Post in evidenza
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square